La chiesa di San Carlo a Brescia

Arte, storia e fede nella chiesa della Casa di Dio
Elisa Bassini
In libreria
Prezzo 15,00€
9788899473525 -
Formato 24 x 17 cm, 96 pagine a colori

La chiesa di San Carlo a Brescia, che si affaccia su via Moretto con la sua architettura solenne e misurata, è stata edificata all’inizio del XVII secolo come luogo di culto della Casa di Dio. Fondato su impulso di san Carlo Borromeo, nel corso della storia il Pio Luogo ha assolto il compito di assistere poveri e anziani, finalità che la Fondazione Casa di Dio, che ne è l’erede, persegue tutt’oggi.

Il volume intende far conoscere la storia di questa chiesa e il legame con il suo santo patrono, le cui reliquie vennero portate da Milano a Brescia nel 1617 per mezzo di un’ambasceria eccezionalmente documentata dal prevosto di San Lorenzo Ottavio Ermanni. È in larga parte inedito il patrimonio storico-artistico qui descritto, che testimonia i cambiamenti di gusto e le scelte della committenza tra XVII e XVIII secolo. Attraverso puntuali approfondimenti, il lettore verrà guidato alla scoperta dei dipinti e dei ricchi altari marmorei che abbelliscono l’edificio, oltre che degli argenti e dei tessuti liturgici normalmente non esposti al pubblico. Particolare attenzione è riservata all’organo Antegnati, strumento tra i più apprezzati a livello internazionale. All’illustrazione delle opere d’arte di San Carlo segue quel «minuto ragguaglio» di Ottavio Ermanni in grado di restituirci il tessuto storico e religioso, di viva e pulsante umanità, di inizio Seicento.

Recensioni

Commenti

DISTRIBUZIONE NAZIONALE log-in esci